Riporto, a scopo esemplificativo, una delle mail inviate al servizio SOS OSTETRICA del Club delle Mamme Marchigiane, con la risposta della dott.ssa Federica Branchesi, perché la sua lettura possa essere utile alle mamme che potrebbero trovarsi nella stessa situazione:

*********************

Buongiorno,
sono alla ventinovesima settimana +1 e vorrei sapere a che mese sono arrivata… Dovrei essere al settimo, giusto? Ma da quando? quando inizierò l’ ottavo mese?
Ho avuto l’ ultima mestruazione il primo marzo e sono certa di aver concepito il piccolino o il 9 o il 10 Marzo, perché ho avuto rapporti in quei due giorni:  questo serve a stabilire con più precisione i mesi di gestazione? La data presunta è il 6 Dicembre, ma farò il cesareo…. viene anticipato? E se si di quanto? Chiedo veramente scusa per tutte queste domande… non ho mai pensato di farle al mio ginecologo… e sono tanto curiosa quanto inesperta.
**************
La corrispondenza tra settimane di gestazione e grandezza del bimbo si stabilisce con la prima ecografia che andrebbe fatta verso la undicesima settimana, lì si calcolano le 40 settimane, data ipotetica intorno alla quale il tuo bimbo potrebbe nascere. Per quanto riguarda i mesi … diciamo che è un vecchio concetto, ora si ragiona solo a settimane, quindi è inutile sapere a quale mese si è, visto che sarà un parametro inutilizzato! Posso dirti comunque che, vista la tua data presunta, il 6 ottobre dovresti iniziare il settimo mese, ma prendi questo dato con molta leggerezza.  
Come mai partorirai con taglio cesareo? Sarebbe bene che l’intervento non venisse fatto prima della 39 settimana affinché il bimbo sia il più pronto possibile a star bene fuori dall’ambiente uterino , nel quale magari sarebbe restato un altro po’ prima di decidere da solo di nascere .
Ti sei già iscritta ad un corso di accompagnamento alla nascita?
Ostetrica Federica Branchesi

**********************

Per fare domande e avere dei contatti conle ostetriche del Club delle Mamme Marchigiane, scrivete una mail all’indirizzo ostetricadellemamme@gmail.com

IL SERVIZIO è GRATUITO

SOS OSTETRICA

*********************